Notizie

Stampa

Cinema Italiano a Vilnius


ROMA, 10.05.2016 - E’ in programma a Vilnius, capitale della Lituania, dal 14 al 19 maggio, la terza edizione di Cinemando, rassegna di cinema italiano organizzata per iniziativa dell’associazione Made in Italy e dell’Istituto Italiano di Cultura di Vilnius, con il supporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. La manifestazione si svolgerà presso il Forum Cinema Vingis, importante multisala della città. Il cartellone di Cinemando è composto da sette film, che saranno proiettati in originale con sottotitoli in lingua locale e che sono stati selezionati fra la produzione più recente per offrire una sintetica panoramica sulle tendenze emergenti del cinema italiano, intrecciando storie drammatiche, commedie, fantasy e docufiction. Ad inaugurare la rassegna nella giornata di sabato 14 maggio sarà La terra dei santi di Fernando Muraca e ad accompagnare il film sarà il regista che, al termine della proiezione, incontrerà il pubblico per rispondere alle domande degli spettatori. Domenica 15 il secondo film in programma è La stoffa dei sogni e al termine della proiezione ad incontrare il pubblico lituano, saranno il regista Gianfranco Cabiddu e la protagonista femminile Teresa Saponagelo. Gli altri film selezionati sono: Io e lei di Maria Sole Tognazzi, Che strano chiamarsi Federico di Ettore Scola, Non essere cattivo di Claudio Calgari, Se Dio vuole di Edoardo Falcone, Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti.

Stampa

GERMANIA: ACQUISTATO FILM "LA TERRA DEI SANTI"


ROMA, 07.03.2016 - In Italia è stato distribuito con poche copie ed ha avuto una circuitazione limitata, ma in Germania ha ottenuto una prestigiosa rivincita. La terra dei santi di Fernando Muraca, vincitore della tournée Italia! Cinema!, organizzata dall’associazione Made in Italy, che propone proiezioni in una trentina di città tedesche, è stato, infatti, acquistato dalla casa di distribuzione di Gottinga Kairos Filmverleih e sarà distribuito nel circuito commerciale. “Siamo rimasti molto colpiti da questo film- afferma Helge Schweckendiek, titolare dell’azienda tedesca- perché indaga sul fenomeno della mafia da una prospettiva insolita ed originale, ovvero dal punto di vista delle donne. Ottime interpretazioni, una vicenda appassionante e una padronanza notevole dei mezzi formali, per un film d’esordio, fanno del La terra dei santi un evento artistico.” “Sono felice -commenta Fernando Muraca- che il mio film uscirà nelle sale in Germania. Nei mesi scorsi, grazie alle iniziative di Made in Italy, ho avuto modo di incontrare il pubblico tedesco a Berlino e Francoforte e nei dibattiti che sono seguiti ho potuto rilevare quanto il tema della 'ndrangheta necessiti di approfondimenti come questi perché, fuori dai confini italiani, le dinamiche su cui si fonda questa organizzazione mafiosa sono sconosciute. E' motivo di speranza constatare come anche un piccolo film indipendente possa arrivare a conquistare spazi di visibilità e consentire una riflessione popolare su un argomento così doloroso in cui sono implicati molti paesi europei. Tutto ciò conferma che il cinema può ancora continuare a svolgere una importante funzione culturale e sociale, oltre quella di puro intrattenimento”. La manifestazione, Italia! Cinema!, che si avvale del contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’ICE (Istituto per il Commercio Estero) e del supporto dell’Ambasciata d’Italia e degli Istituti Italiani di Cultura in Germania, propone una serie di proiezioni in una trentina di città ed è il pubblico tramite le cartoline che vengono distribuite ad ogni appuntamento a esprimere il gradimento sui film visionati e determinare il vincitore delle tournée. L’acquisto del film di Muraca da parte di Kairos Filmverleih conferma la grande attenzione della casa di distribuzione tedesca per il cinema italiano. Per iniziativa di Kairos Filmverleih sono già stati distribuiti recentemente in Germania, fra gli altri, Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni, In grazia di Dio di Edoardo Winspeare e Sacro Gra di Franco Rosi. Per ulteriori informazioni: www.associazionemadeinitaly.org

Stampa

MADE IN ITALY: OMAGGIO A COMENCINI E A RISI


ROMA, 29.02.2016 - Si celebra quest’anno il centenario della nascita di due grandi maestri della commedia italiana: Dino Risi e Luigi Comencini. Per ricordarli e celebrarli, un primo omaggio, ideato e promosso dal Consolato Generale d’Italia di Francoforte, è in programma dal 2 al 26 marzo al Deutsches Filmmuseum della città tedesca, in collaborazione con Made in Italy, l’associazione culturale che a Francoforte organizza da oltre vent’anni il festival “Verso Sud”, dedicato alla produzione nazionale, Luce Cinecittà e Rai Com. Nell’occasione saranno riproposti quattro film per ciascuno dei due registi. Si comincia mercoledi 2 con “Pane, amore e fantasia” di Comencini, mentre giovedi 10 è in programma una serata speciale con la proiezione de “Una vita difficile” di Risi, accompagnata da un incontro con il figlio del regista Marco, che, intervistato da Franco Montini, ricorderà suo padre e più in generale la grande stagione della commedia italiana. Gli altri film di Dino Risi proposti nella rassegna sono “Il sorpasso”, il giorno12; “Profumo di donna”, il 16 e “Primo amore” il 23. L’omaggio a Comencini, oltre al film d’apertura, comprende “Il gatto” il 13 marzo; “Pinocchio” il 19 e “L’ingorgo” il 26.

PDF

 

Stampa

"La terra dei santi" vince Premio del Pubblico a Cinema!Italia!, sabato a Berlino chiusura rassegna


ROMA, 08.12.2015 - E’ “La terra dei santi” di Fernando Muraca il film vincitore della 18° edizione di Cinema! Italia!, la rassegna organizzata dall’associazione Made in Italy, con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’ICE (Istituto per il Commercio Estero) e il supporto dell’Ambasciata d’Italia e degli Istituti Italiani di Cultura in Germania, protrattasi per tre mesi, a partire da settembre, e svoltasi in 30 città tedesche, comprese tutte le principali metropoli, con la partecipazione in alcune tappe di registi ed attori dei film selezionati. Nel corso delle diverse proiezioni al pubblico è stata consegnata una scheda di votazione in cui gli spettatori potevano esprimere il proprio gradimento sul film visto. In questo modo è stata offerta ai distributori tedeschi anche una concreta opportunità per valutare l’interesse degli spettatori nei confronti dei diversi titoli e “La terra dei santi” è risultato il film che ha ottenuto i maggiori consensi. Il momento conclusivo della manifestazione avrà luogo sabato 12 dicembre a Berlino, presso il cinema Babylon, importante e prestigiosa sala d’essai della capitale tedesca. Nel corso di una breve cerimonia, a cui seguirà la proiezione di “La terra dei santi”, sarà consegnata a Fernando Muraca la targa riservata al film vincitore. Ma il premio più importante per il film di Fernando Muraca è la sua uscita commerciale in Germania. Infatti, proprio in virtù del gradimento ottenuto, la casa di distribuzione Kairos Film acquisirà “La terra dei santi” per la Germania. Oltre a “La terra dei santi”, la selezione 2015 della tournée di Made in Italy comprendeva altri cinque film di recente produzione, tutti appositamente sottotitolati in tedesco: “Buoni a nulla” di Gianni Di Gregorio; “Che strano chiamarsi Federico” di Ettore Scola; “I nostri ragazzi” di Ivano De Matteo; “Smetto quando voglio” di Sydney Sibilia; “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi.