Notizie

Stampa

Cinemando, la prima edizione inaugurata a Vilnius


ROMA, 11.02.2015 - Una calda e numerosa partecipazione di pubblico ha caratterizzato la serata inaugurale di Cinemando, prima rassegna di cinema italiano organizzata in Lituania, presso il cinema Pasaka di Vilnius, svoltasi sabato 7 febbraio. Ospite della serata è stato Giuseppe Piccioni che ha prima introdotto la proiezione del suo film più recente Il rosso e il blu e successivamente partecipato ad un incontro con gli spettatori lituani. Un grande successo ha ottenuto anche domenica 8 febbraio la proiezione di Tutti contro tutti di Rolando Ravello (foto), secondo ospite della rassegna. Il tema affrontato, la crisi degli alloggi, e le modalità di narrazione hanno incuriosito e coinvolto il pubblico, dando vita ad un articolato confronto con il regista. Il cartellone di Cinemando, rassegna organizzata dall’associazione Made in Italy in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dall’Istituto Italiano di Cultura di Vilnius, è in programma fino a venerdi 12 febbraio e comprende anche La mafia uccide solo d’estate di Pif; In grazia di Dio di Edoardo Winspeare; Viva la libertà di Roberto Andò e L’intrepido di Gianni Amelio. Tutte le proiezioni sono in originale con sottotitoli in lituano.

Stampa

Dal 7 al 12 febbraio il cinema italiano a Vilnius

ROMA, 03.02.2015 E’ in programma a Vilnius dal 7 al 12 febbraio, la prima rassegna di cinema italiano organizzata in Lituania, per iniziativa dell’associazione Made in Italy, con il supporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dell’Istituto Italiano di Cultura di Vilnius. La manifestazione, denominata Cinemando, si svolgerà presso il cinema Pasaka, sala specializzata in programmazione di qualità ed ubicata nel centro storico della capitale lituana. Il cartellone di Cinemando è composto da sei film, che saranno proiettati in originale con sottotitoli. Ad inaugurare la rassegna nella giornata di sabato sarà Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni, alla presenza del regista, che sarà successivamente protagonista di un incontro con il pubblico. Domenica 8 febbraio sarà proiettato Tutti contro tutti di Rolando Ravello, altro ospite della rassegna, che, al termine della proiezione, sarà ugualmente impegnato in un incontro con gli spettatori. Gli altri film selezionati, con lo scopo di fornire un’ampia panoramica nei diversi generi del nostro cinema, sono: L’intrepido di Gianni Amelio; Viva la libertà di Roberto Andò; In grazia di Dio di Edoardo Winspeare e La mafia uccide solo d’estate di Pif.

Stampa

"In grazia Di Dio" di Edoardo Winspeare premiato a Berlino per "Cinema!Italia!"

Berlino, 16.12.14 - Edoardo Winspeare (nella foto: premiato con Celeste Casciaro dal Prof. Aldo Venturelli, il direttore dell'Istituto Italiano di Cultura) e Celeste Casciaro, regista e protagonista di "In grazia di Dio"e Celeste Casciaro, regista e protagonista femminile del film In grazia di Dio hanno partecipato, festeggiatissimi, alla serata conclusiva della tournée in Germania Cinema! Italia!, svolta il 14 dicembre scorso al cinema Babylon di Berlino. Nel corso della serata a Edoardo Winspeare è stato consegnato il Premio del pubblico previsto dalla manifestazione ed è stato ufficialmente annunciato che il film In grazia di Dio sarà distribuito in Germania dalla società Kairos. La rassegna, giunta alla 17^ edizione, organizzata da Made in Italy con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività culturali, dell’ICE e dei locali Istituti italiani di cultura, partita da Amburgo l’11 settembre ha poi toccato nel corso di tre mesi trenta città tedesche, riscontrando ovunque un’ottima accoglienza da parte del pubblico, che ha anche avuto modo di esprimere al termine di ogni proiezione il gradimento sul film visto. Oltre a In grazia di Dio, facevano parte della rassegna altri cinque film, tutti sottotitolati in tedesco per l’occasione: L’intrepido di Gianni Amelio, Miele di Valeria Golino, Sacro G.R.A. di Gianfranco Rosi, Spaghetti Story di Ciro De Caro, Tutti contri tutti di Rolando Ravello.

Stampa

"Cinema!Italia!", al Babylon di Berlino la chiusura. Pubblico premia Winspeare

Berlino, 13.12.14 - In grazia di Dio (foto) di Edoardo Winspeare è il vincitore del Premio del Pubblico della 17ma edizione della tournée Cinema! Italia!, la rassegna organizzata da Made in Italy con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’ICE e degli Istituti italiani di Cultura in Germania, che per tre mesi ha toccato 30 città tedesche, tra cui tutte le principali metropoli. La rassegna vedrà domani sera la sua conclusione ufficiale presso il cinema Babylon di Berlino, alla presenza di Edoardo Winspeare e Celeste Cascairo, autore e interprete di In grazia di Dio che sarà distribuito, a partire da febbraio, dalla società Kairos nelle sale tedesche. Oltre a In grazia di Dio, hanno fatto parte della selezione altri cinque film, tutti appositamente sottotitolati in tedesco: L’intrepido di Gianni Amelio, Miele di Valeria Golino, Sacro G.R.A. di Gianfranco Rosi, Spaghetti story di Ciro De Caro, Tutti contro tutti di Rolando Ravello.