Notizie

Stampa

Verso Sud. Festival del cinema italiano. Dal 1 al 12 DICEMBRRE 2017


ROMA - 27 NOVEMBRE 2017 - E’ dedicata a Daniele Luchetti, la retrospettiva omaggio tradizionalmente prevista nell’ambito di Verso Sud, festival del cinema italiano in programma da venerdì 1 a martedì 12 dicembre presso il Deutsches Filmmuseum di Francoforte sul Meno, dal 1995 prestigioso partner della manifestazione. Daniele Luchetti sarà a Francoforte per l’inaugurazione del festival, giunto quest’anno alla 23° edizione, che si aprirà con la proiezione di Mio fratello è figlio unico, cui seguirà un incontro con il regista. L’omaggio a Luchetti, proposto in collaborazione con Istituto Luce-Cinecittà, comprende anche Domani accadrà, Il portaborse, La nostra vita e Anni felici. Un secondo ospite, Marco Danieli, regista de La ragazza del mondo, presenterà il suo film al pubblico tedesco sabato 2 dicembre. Oltre alla personale Luchetti, il cartellone di Verso Sud, organizzato dall’associazione Made in Italy con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo -Direzione Generale per il Cinema e la collaborazione del Consolato e dell’Istituto Italiano di Cultura, si compone di una dozzina di film per offrire un’ampia panoramica della recente produzione nazionale, spaziando dal cinema d’autore ai generi. In programma l’anteprima tedesca del film di Jonas Campagnano A Ciambra, candidato italiano all’Oscar, a cui si aggiungono Fai bei sogni di Marco Bellocchio; Lasciati andare di Francesco Amato; La tenerezza di Gianni Amelio; Indivisibili di Edoardo De Angelis; Piuma di Roan Johnson; Fiore di Claudio Giovannesi; L’ora legale di Salvo Ficarra e Valentino Picone; Un bacio di Ivan Cotroneo; Veloce come il vento di Matteo Rovere; e i documentari di Francesco Patierno Napoli ’44 e di Federica Di Giacomo Liberami. Info: www. associazionemadeinitaly.org

Stampa

Verdone a San Pietroburgo


ROMA - 3 OTTOBRE 2017 - Il cinema di Carlo Verdone approda in Russia. In occasione della XVIII Settimana della Lingua Italiana nel mondo, l’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo e l’associazione Made in Italy hanno puntato su un’iniziativa un po’ diversa dal solito, fantasiosa, divertente, spettacolare capace di divertire anche un pubblico geograficamente e culturalmente lontano, nella consapevolezza che la comicità di Verdone ha delle potenzialità universali. Da qui la scelta di organizzare un omaggio all’attore/regista romano, con una retrospettiva di cinque film, selezionati e scelti da Verdone stesso: Borotalco, che inaugura la personale, Compagni di scuola, L’amore è eterno finché dura, Posti in piedi in paradiso e Sotto una buona stella. La manifestazione è in programma presso il cinema Aurora dal 18 al 22 ottobre e al termine di ogni proiezione, Carlo Verdone incontrerà il pubblico per rispondere alle domande degli spettatori.

Stampa

Cinema Italiano in Svizzera, partita la tournée


ROMA - 2 OTTOBRE 2017 – Ha ufficialmente preso avvio la ormai tradizionale rassegna cinematografica Cinema Italiano in Svizzera, che da ottobre fino a dicembre toccherà 13 importanti città elvetiche di lingua tedesca (Berna, Zurigo, Lucerna, Biel e altre). La manifestazione è organizzata dall’Associazione Made in Italy in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali, l’Istituto italiano di Cultura di Zurigo e la società di distribuzione svizzera Cinelibre. Lunedì 2 ottobre presso la sala cinematografica Cinematte di Berna, la rassegna è stata aperta con il film La tenerezza alla presenza del regista Gianni Amelio (nella foto, con un rappresentante di Made in Italy). Il film è stato accolto calorosamente dal pubblico e il regista, al termine della proiezione, si è intrattenuto con i numerosi spettatori presenti, parlando del suo film e, più in generale, del suo cinema. Gli altri film che compongono la rassegna sono: Fiore di Claudio Giovannesi, Indivisibili di Edoardo De Angelis, Lasciati andare di Francesco Amato e L’ora legale di Salvo Ficarra e Valentino Picone. Tutti i film sono presentati con i sottotitoli tedeschi e accompagnati da un catalogo edito per l’occasione in doppia lingua. La tournée si concluderà a Zurigo (Kino Xenix) il 20 dicembre.

Stampa

CINEMA! ITALIA! COMPIE 20 ANNI


ROMA - 12 settembre 2017- Compie 20 anni e continua a crescere, per numero di città, sale e giornate di programmazione, il festival itinerante di cinema italiano in Germania Cinema! Italia!, che l’associazione Made in Italy organizza con cadenza annuale dal 1998, con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e il sostegno dell’ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero), della società di distribuzione Kairos Filmverleih, con sede a Gottinga, dell’Ambasciata e degli Istituti di Cultura e dei Consolati italiani in Germania. La nuova edizione si svolgerà dal 14 settembre al 13 dicembre 2017, coinvolgendo oltre trenta cinema di altrettante città tedesche, tra cui Monaco, Colonia, Lubecca, Brema, Bonn, Lipsia, Norimberga, Dresda, Hannover, Kassel, Stoccarda, Friburgo, Ratisbona, Essen, Heidelberg, Darmstadt, per concludersi a Berlino. Il programma propone sei film di recente produzione, appositamente sottotitolati in tedesco: Lasciati andare di Francesco Amato, La tenerezza di Gianni Amelio, La ragazza del mondo di Marco Danieli, Indivisibili di Edoardo De Angelis, L’ora legale di Salvo Ficarra e Valentino Picone, Fiore di Claudio Giovannesi. In alcune città accompagneranno i propri film registi ed attori e il primo ospite, ad Amburgo, per l’inaugurazione della tournée, sarà Francesco Amato. Per una migliore conoscenza dei film in programma e del cinema italiano in genere, viene pubblicato e distribuito gratuitamente al pubblico nelle sale partecipanti alla tournée un catalogo con le schede dei film e altri materiali critici. Al festival è anche legato un concorso. Agli spettatori viene consegnata una cartolina con cui potranno esprimere il proprio gradimento sui film. Il film più apprezzato sarà premiato a Berlino al termine della tournée, ottenendo la distribuzione in Germania, in base ad un accordo tra la società Kairos Filmverleih e Made in Italy, che contribuirà alla stampa e al sottotitolaggio del film. Inoltre i dati sul riscontro di pubblico saranno messi a disposizione dei distributori tedeschi, in modo da incoraggiarne l’acquisto per una programmazione in sala o in televisione. Proprio grazie a questo meccanismo sono stati complessivamente una trentina i film che, presentati nelle diverse edizioni del festival, hanno successivamente trovato una distribuzione in Germania. Per ulteriori informazioni: www.associazionemadeinitaly.org