Schede Film

Stampa

Il papà di Giovanna (2008)

Regia: Pupi Avati
soggetto e sceneggiatura: Pupi Avati
fotografia: Pasquale Rachini
scenografia: Giuliano Pannuti
costumi: Francesco Crivellini, Mario Carlini
musiche: Riz Ortolani
montaggio: Amedeo Salfa
Interpreti e personaggi: Silvio Orlando (Michele Casali), Alba Rohrwacher (Giovanna Casali), Francesca Neri (Delia Casali), Ezio Greggio (Sergio Ghia), Serena Grandi (Lella Ghia), Paolo Graziosi (Andrea Traxler), Sandro Dorio (Belletti), Edoardo Romano (Pradelli), Chiara Sani (Amabile), Valeria Bilello (Marcella Traxler)
Produzione: Antonio Avati per Duea Film, Medusa Film
durata: 104'

 

 

Sinossi: Sotto il fascismo imperante, un insegnante, infelicemente sposato, si dedica anima e corpo all'educazione di sua figlia, un'adolescente timida, insicura e non troppo bella. L'uomo è deciso a costruire per lei un grande futuro, quando un giorno, per una folle gelosia, la ragazza uccide la sua migliore amica. Dichiarata insana di mente, la figlia viene rinchiusa in un ospedale psichiatrico. Il solo a rimanerle vicino sarà il padre, che a lei dedicherà la sua vita.

Stampa

Giulia non esce la sera (2009)

Regia: Giuseppe Piccioni
soggetto e sceneggiatura: Giuseppe Piccioni, Federica Pontremoli
fotografia: Luca Bigazzi
scenografia: Giada Calabria
costumi: Maria Rita Barbera
musiche: Francesco Bianconi, Baustelle
montaggio: Esmeralda Calabria
Interpreti e personaggi: Valerio Mastandrea (Guido Montani), Valeria Golino (Giulia), Sonia Bergamasco (Benedetta Montani), Domiziana Cardinali (Costanza Montani), Jacopo Domenicucci (Filippo), Jacopo Bicocchi (Enrico), Sara Tosti (Sofia), Chiara Nicola (Viola), Fabio Camilli (Eugenio), Sasa Vulicevic (Padre Rosario), Paolo Sassanelli (Bruno), Lidia Vitale (Agente), Antonia Liskova (Eva), Piera Degli Esposti (Attilia)
Produzione: Lionello Cerri per Rai Cinema, Lumière & Co.; durata: 105'

 

 

Sinossi: Guido Montani è uno scrittore affermato, ha appena pubblicato un romanzo che è entrato nella fase finale di un importante premio letterario. Deciso a trovare un piacevole diversivo cui dedicarsi nel tempo libero si iscrive in piscina per imparare finalmente a nuotare. In quel luogo incontrerà Giulia, una donna bella e misteriosa, che nasconde un drammatico segreto. Tra i due inizia una difficile relazione.

Stampa

La ragazza del lago (2008)

Regia: Andrea Molaioli
sceneggiatura: Sandro Petraglia dal romanzo di Karin Fossum "Lo sguardo di uno sconosciuto"
fotografia: Ramiro Civita
scenografia: Alessandra Mura
costumi: Jessica Zimbelli
musiche: Teho Teardo
montaggio: Giogiò Franchini
Interpreti e personaggi: Toni Servillo (commissario Sanzio), Valeria Golino (Chiara Canali), Fausto Maria Sciarappa (ispettore Lorenzo Siboldi), Fabrizio Gifuni (Corrado Canali), Omero Antonutti (padre di Mario), Anna Bonaiuto (moglie di Sanzio), Nello Mascia (Alfredo), Marco Baliani (Davide Nadal), Giulia Michelini (Francesca), Denis Fasolo (Roberto), Franco Ravera (Mario), Sara D'Amario (dottoressa Giani)
Produzione: Nicola Giuliano e Francesca Cima per Indigo Film; durata: 95'



Sinossi:
In un piccolo paese del Nord Italia, il commissario Sanzio indaga sull'assassinio di una giovane ragazza, il cui corpo senza vita è stato trovato in riva al lago. La ragazza aveva lavorato per molto tempo come baby sitter per la famiglia Canali, fino a quando il loro bambino era morto in circostanze strane. Pian piano Sanzio scopre che la facciata pulita degli abitanti del paese non è senza colpe come sembra.

Stampa

Ex (2009)

Regia: Fausto Brizzi
sceneggiatura: Fausto Brizzi, Marco Martani, Massimiliano Bruno fotografia: Marcello Montarsi
scenografia: Maria Stilde Ambruzzi
musica: Bruno Zambrini
montaggio: Luciana Pandolfelli
Interpreti: Claudio Bisio (Sergio), Nancy Brilli (Caterina), Cristiana Capotondi (Giulia), Cécile Cassel (Monique), Fabio De Luigi (Paolo), Alessandro Gassman (Davide), Claudia Gerini (Elisa), Flavio Insinna (Don Lorenzo), Silvio Orlando (Luca), Martina Pinto (Valentina), Elena Sofia Ricci (Michela), Vincenzo Salemme (Filippo), Carla Signoris (Loredana), Gianmarco Tognazzi (Corrado), Giorgia Wurth (Roberta), Malik Zidi (Marc), Angelo Infanti (il padre di Elisa)
Produzione: Italian International Film (IIF), Mes Film
durata: 120'

 

Sinossi: Storia corale di amori finiti ma non del tutto, e per vari motivi. "Ex" che si odiano o che sono diventati amici, e magari sono ancora innamorati. Storie chiuse per scelta, per sbaglio o per un curioso gioco del destino.